Scegliere la scuola…con uno sguardo al futuro

Il 6 febbraio è l’ultimo giorno per completare – online – le iscrizioni scolastiche, dalla primaria alle scuole secondarie di secondo grado.

Quando si sceglie una scuola si compie un piccolo passo in una direzione, che porterà nostra figlia o nostro figlio, complice tanti altri fattori (la famiglia, ma anche i suoi talenti o le sue amicizie) verso una qualche direzione.

Dell’“investimento” in istruzione che compiamo oggi, anche con la scelta della scuola, trarrà domani i frutti nostro figlio in termini di conoscenze e competenze.

Lo scostamento temporale tra investimento e frutti dell’investimento porta i genitori a porsi delle domande sul futuro, anche sul futuro del lavoro. Ad alcune di queste domande è possibile rispondere analizzando i dati del presente.

E’ questo il grande tema – affrontato in un ristretto lasso di tempo – della puntata di  “Eta Beta” del 24 gennaio scorso. Nel corso del programma di Massimo Cerofolini, che va in onda ogni mattina su Radio Rai 1, sono stata ospite insieme a Mauro Bordignon di H-International School, la scuola di H-Farm a Treviso.

Di cosa abbiamo parlato? Di tante cose, sia pur in pochi minuti.

Conoscere le lingue straniere, saper parlare in pubblico, giocare con la scienza, capire quali sono i propri talenti… questi alcuni dei temi toccati durante la trasmissione.

Insomma, come preparare i nostri figli a un futuro dai contorni incerti e sempre più complessi? Intanto ascoltate IL PODCAST DELLA PUNTATA poi seguitemi nelle prossime settimane: perché di questi argomenti scriverò certamente di nuovo…

Se ti piace questo post iscriviti ad educazioneglobale. Ti potrebbero anche interessare:

 

 

Aggiungi un commento - Leave a Reply