consigli e risorse per essere cosmopoliti

GCSE

I General Certificate of Secondary Education o GCSE sono esami di diploma di scuola secondaria del sistema di istruzione inglese che si sostengono a 16 anni in varie materie. Essi segnano la fine della scuola dell’obbligo. Gli studenti che proseguono le scuole superiori sostengono altri esami, detti A levels (dove A sta per Advanced) e che concludono gli studi a 18 anni.

L’equivalente internazionale dei GCSE sono gli IGCSE, acronimo che sta per International General Certificate of Secondary Education, che in realtà si sostengono, al posto dei GCSE in molte scuole britanniche e che sono offerti anche da molti licei italiani in aggiunta, però, al sistema di istruzione italiano.

 

 

Comments

  1. Buonasera,
    sono una studentessa dell’Università di Firenze. Sto scrivendo una tesi sul mio periodo di tirocinio che ho fatto in una scuola ed in particolare in due classi del liceo linguistico con opzione CAIE. Sto trovando difficoltà nel reperire bibliografia per quanto riguarda il diverso approccio inglese all’insegnamento della matematica e l’importanza di insegnare materie in inglese. Saprebbe consigliarmi qualcosa?

    1. Ciao Maddalena,
      “il diverso approccio inglese all’insegnamento della matematica” e “l’importanza di insegnare materie in inglese” sono due tempi molto diversi.
      Il primo riguarda la didattica della matematica e il secondo il metodo CLIL, pregi e difetti.
      Sul primo ammetto la mia ignoranza, dunque ti posso aiutare sino ad un certo punto. Nella scuola britannica la matematica è stata appena riformata a livello di scuola primaria. Ora il british national curriculum https://www.gov.uk/government/publications/national-curriculum-in-england-mathematics-programmes-of-study di matematica per la scuola primaria prevede la Singapore math.
      Per esempio nella Singapore math le tabelline vengono presentate in un altro modo: prima quella del 10, del 2 e del 5 (in Year 2) e solo dopo, dagli 8 anni in poi, le altre. Per capire meglio l’approccio, vedi qui https://mathsnoproblem.com/en/mastery/what-is-singapore-maths/
      Se non vuoi fare una tesi compilativa, ma un po’ sperimentale, dovresti trovare dei docenti di matematica italiani disposti a leggersi programmi inglesi e inoltre potresti andare ad osservare delle lezioni di matematica nelle scuole britanniche (non americane) presenti in Italia: la lista la trovi su questo blog.

      L’altro tema che mi hai chiesto sono i pro e i contro del CLIL. Io ne ho scritto qui https://www.educazioneglobale.com/2015/08/bilinguismo-a-scuola-ma-il-clil-e-il-metodo-migliore/
      ma se cerchi sul web sia in italiano che in inglese trovi tutta la storia del CLIL. Guarda il sito di Eurydice. Ti segnalo questo documento: http://www.indire.it/lucabas/lkmw_file/eurydice/CLIL_EN.pdf
      Spero di esserti stata utile

Che aspetti? Aggiungi un commento! - Leave a Reply