All’Università in Inghilterra? Una fiera e un corso per saperne di più

educazioneglobale great britain 2Sempre più studenti italiani desiderano svolgere una parte del loro percorso di studi nel Regno Unito, allettati dall’idea di perfezionare il proprio inglese (l’ultima “lingua franca”) e da un sistema educativo che da tempo esporta i propri standard grazie a qualificazioni rispettate e riconosciute in tutto il mondo.

Ma come sbrigarsela con il processo di ammissione ad una università britannica?

Spesso si tratta di un obiettivo che va già perseguito per tempo, scegliendo bene sin dalla scuola (e, se siete alle prese con la scuola, è bene leggere il mio ebook su questo tema).

Il sistema di accesso alle università del Regno Unito è gestito in modo centralizzato dall’UCAS. Le tappe fondamentali dell’iter di ammissione le ho scritte in un altro post in cui descrivevo quello che serve per accedere ad una università inglese.

Due iniziative, che si volgono proprio in questi giorni, possono aiutare chi si approccia all’università in Inghilterra. La prima si svolge a Roma, la seconda si svolge… online, dunque su qualsiasi computer o tablet!

1. Fiera dello studio nel Regno Unito

Come già avvenuto negli anni scorsi, si terrà a Milano, il 27 febbraio 2016 la fiera “Education UK” organizzata dal British Council (alcune edizioni si sono tenute anche a Roma), l’ideale per chi sta pensando di andare a studiare nel Regno Unito ed ottenere qualifiche riconosciute a livello internazionale.

La fiera si rivolge agli studenti di scuole superiori, insegnanti e genitori interessati allo studio nel Regno Unito (ma anche a valutare la scelta migliore per poter perfezionare l’inglese). L’evento si terrà alla Fiera di Roma. L’accesso è gratuito per tutti.

educazioneglobale imperial college londonPartecipando alla Fiera si possono scoprire i corsi che scuole e università britanniche offrono agli studenti internazionali ma anche incontrare individualmente personalmente molti dei rappresentanti delle principali istituzioni britanniche specializzate in corsi di inglese e istruzione superiore.

I rappresentanti delle scuole di lingua inglese, boarding school, college e università saranno a disposizione durante i tre giorni.

L’evento includerà un programma di seminari e workshop sullo studio nel Regno Unito presentati dalle istituzioni stesse e da partner del British Council che operano nel campo dell’istruzione, orientamento e formazione giovanile. I temi principali saranno la scelta dei corsi, come fare domanda e iscriversi alle università britanniche, la preparazione alle certificazioni linguistiche internazionali come lo IELTS e le prospettive di lavoro nel Regno Unito.

2. Corso online per studenti internazionali che intendono studiare nel Regno Unito

E’ online sul sito di Future Learn un corso totalmente gratuito per capire quali sono le competenze chiave che gli studenti internazionali hanno bisogno per avere successo in una università del Regno Unito.

Si tratta di un Massive Online Open Course o MOOC (e, chi non sa di cosa parlo, può leggere questo post in cui spiego cosa è un MOOC).

Il corso esamina le competenze di cui gli studenti internazionali hanno bisogno per avere successo in un’università del Regno Unito.  Gli insegnanti hanno intervistato gli studenti internazionali che hanno già superato un corso e che stanno facendo l’Università nel Regno Unito, chiedendo loro consigli per superare i più comuni ostacoli nello svolgimento del programma universitario. Insomma, è un corso nel quale si può imparare dall’esperienza di altri studenti internazionali.

Il corso dura quattro settimane ed ogni settimana ci saranno video, articoli, quiz e discussioni per sviluppare le proprie abilità nello studio e per confrontarsi con altri studenti internazionali (non solo italiani) che intendono studiare nel Regno Unito.

Ecco il link per accedere al corso https://www.futurelearn.com/courses/study-skills-for-international-students. Buono studio!

Se ti piace questo ‘post’ iscriviti ad educazioneglobale. Ti potrebbero anche interessare:

Aggiungi un commento - Leave a Reply